Mario Salisci è Sociologo e formatore, docente di Sociologia dei Processi Culturali e Sociologia Generale all'Università di Genova - Facoltà di Medicina (corso di Laurea in Scienze Motorie) e Direttore dell'Istituto di Cultura e Lingue delle Marcelline di Genova. Collabora con il Miur e con il Coni per la ricerca sui Licei Scientifici a Indirizzo Sportivo e come esperto sociologo per il Monitoraggio dei LiSS Italiani. Dal 2008 collabora con diverse istituzioni, enti pubblici e organizzazioni private come ricercatore e formatore e offre percorsi di coaching individuali.

 

Nel 2016 è stato nominato Membro Onorario dell’Associazione Medici Cattolici Italiani - AMCI, per il contributo dato agli obiettivi etici e culturali dell’Associazione.

 

Nel 2012 è stato premiato a Denver negli Stati Uniti dall’American Association for the Study of Religion per la ricerca The Power of the Prayer, nell’ambito del convegno dell’American Sociological Association.

I suoi libri sono stati tradotti in diverse lingue. Il suo ultimo lavoro, Fragili. La costruzione dell'identità nella società liquida (FrancoAngeli, 2018) tratta della formazione dell'identità e di come le dinamiche sociali influenzano questo processo. 

 

Nel 2016 ha pubblicato Un corpo educato. Sport, cultura e società (FrancoAngeli), che analizza la crisi del rapporto tra corpo e identità e le sue conseguenze negative, come l’insorgenza di disagi diversi, dalle dipendenze ai disturbi del comportamento alimentare, in primis anoressia e bulimia; ma anche il ruolo dello sport, la comunicazione mediatica che lo riguarda, la relazione che ha con la formazione della personalità,  ecc.

 

Nel 2014 ha pubblicato Il profeta. Padre Pio e la sua Opera (FrancoAngeli), un testo tradotto in polacco (Prorok. Ojciec Pio i jego dzieło, edizioni Serafin, 2017) e spagnolo (El Profeta. Padre Pio y su Obra, Alba Impressores, 2017), che analizza il tema del carisma e la sua influenza nei processi e nei contesti sociali, attraverso una delle figure più importanti e controverse d’Italia: Padre Pio. Per la prima volta l’Opera di Padre Pio viene analizzata attraverso un lavoro scientifico di enorme portata, che rivela aspetti sconosciuti e quanto mai interessanti. Il successo del libro è stato tale che il Profeta è stato tradotto anche in lingua polacca e spagnola.

 

Ha curato il Primo e Secondo Monitoraggio Nazionale sui Licei Scientifici a Indirizzo Sportivo (MIUR) e poi I Licei sportivi italiani. Uno studio esplorativo, Euripes, 2016; Prayer as Relationship, «Sociologia Italiana – Journal of Sociology», n.2/2013 (EGEA, Milano); “L’uomo fragile. Percorsi identitari del maschile contemporaneo”, in Terenzi P. (a cura di), Corpo e identità di gender, «Sociologia e Politiche Sociali» vol. 9-3/2006 (FrancoAngeli, Milano).

 

Ogni anno Mario è impegnato in decine di conferenze e incontri sui temi della formazione dell'identità, della relazione educativa e in percorsi di coaching, sia in Italia che all'estero.

Clicca qui per leggere il curriculum

Dicono di lui